La casa vinicola Poletti
Dal 1925, tre generazioni di Successi
logo poletti
Storia Aziendale
La Casa Vinicola Poletti nasce nel 1925 ad opera di Aurelio Poletti. Grazie all’operato svolto dal suo fondatore, dalle tre generzioni che lo hanno succeduto e dalle persone che hanno affiancato l’azienda con un lavoro onesto ed operoso, è stato possibile mantenere un alto livello di qualità nel prodotto e nel servizio offerto.

L’attività dell’azienda comprende la produzione delle proprie uve con 50 ettari impiantati a vigneto, la trasformazione, in un proprio sito di vinificazione, di circa 50.000 quintali di uva conferita anche da produttori locali selezionati, la lavorazione e l’imbottigliamento di 20 milioni di litri di vino all’anno.
Già orgogliosa dei proprio marchi commerciali quali “Vite d’Or” “Simphonia”, “Castellaccio” e “Cantine Fabri”, l’azienda ha sentito la necessità di sviluppare una nuova linea di alta gamma, che abbracciasse un settore di mercato più esigente, denominata: “ La Sagrestana”.